Chat with us, powered by LiveChat

Amazon aprirà una nuova Region in Italia nel 2020

Amazon Web Services è al lavoro per aprire una nuova Region in Italia che sarà disponibile a partire dal 2020, con l’allestimento di tre nuovi datacenter a Milano corrispondenti a tre differenti Availability Zones.

In questo modo, AWS disporrà di ben 6 region in Europa, considerando quelle in Irlanda, in Germania, in Francia, in Svezia e nel Regno Unito.

Si tratta di una notizia molto importante per lo sviluppo del cloud in Italia, e come partner italiano di AWS focalizzato esclusivamente su Amazon stessa non può che farci piacere, per noi e per i nostri clienti.

Innanzitutto perché la latenza dei servizi erogati tramite AWS usando la nuova region si abbasserà per tutti gli utenti che vi accedono dall’Italia, rendendo ancora più performanti le soluzioni basate su Amazon.

Non che dalle altre region europee la latenza sia troppo elevata, ma certamente una presenza locale aiuta molto.

Inoltre, in molti casi avere i dati fisicamente residenti in Italia è un requisito, come quello delle Pubbliche Amministrazioni e delle aziende che operano in alcuni settori fortemente regolati dalle normative.

Infine, si tratta di un segnale importante verso l’Italia stessa, che spesso rimane in seconda fila per quanto riguarda l’evoluzione delle infrastrutture tecnologiche.

AWS, anche con la forte crescita in Italia della sua struttura commerciale e tecnica e della rete di partner di cui facciamo parte dal 2015, dimostra invece di voler investire nel nostro Paese, a fronte di un mercato certamente da non sottovalutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu